Il cadde Bullpadel K4-Pro è uno dei grandi scommesse dell’azienda madrilena nel suo catalogo 2016. È una pala di controllo indicata per giocatori di livello intermedio/avanzato. Sebbene ispirato ai modelli precedenti, lo stampo è stato rinnovato e l’estetica è stata modificata per aggiornarsi una delle migliori racchette di controllo padel al mondo.

Bullpadel K4-Pro, fluido e preciso

Tutti gli appassionati di paddle conoscono la Vertex, una delle racchette da paddle più vendute sul mercato. Vertex è sinonimo di potenza e nelle mani di giocatori come Maxi Sánchez dimostra le sue straordinarie prestazioni.

Bullpadel sa che con la Vertex è riuscito a segnare un punto negli ultimi anni, ma aveva anche bisogno di produrre una racchetta top con caratteristiche opposte alla vincente Vertex. Ed è così che è progettato il nuovo Bullpadel K4 Pro, una delle sorprese più piacevoli di questo 2016.

pala-bullpadel-k4-pro

Siamo davanti a un pala di forma tonda e peso compreso tra 370 e 380 grammi. Lo spessore dell’anima e del profilo è di 38 mm. Il saldo è medio. L’anima esterna è realizzata in fibra di carbonio Bi-Carbon e l’anima interna in BlackEva. Entrambi i materiali sono presenti nelle lame top di gamma dell’azienda spagnola. Allo stesso modo, il telaio è un tubolare in carbonio al 100% con una protezione del telaio in metallo.

Così le cose, il Bullpadel K4-Pro non inganna nessuno. la sua forma rotonda aiuta il giocatore ad avere più controllo sulla palla. I giocatori di padel abituati a questo formato si adatteranno molto facilmente a questa racchetta. In questo senso lo sweet spot è ampio e ci permette di ottimizzare la precisione dei colpi, oltre a minimizzare gli errori.

pala-k4-gaby-reca

Ma per arrivare a questo punto, Bullpadel ha dovuto lavorare sodo alla ricerca delle migliori soluzioni tecniche con cui configurare un design che combinasse comfort e potenza.

Tecnologie presenti nel Bullpadel K4-Pro

bullpadel-k4-pro

  • Curva. Hai notato la curiosa forma della cornice nella zona del ponte? È un telaio dal design tridimensionale il cui obiettivo è trasmettere l’energia che viene generata quando la palla viene colpita su tutta la superficie della racchetta, aumentando lo sweet spot e fornendo il massimo controllo della palla. Inoltre, il suo design aerodinamico offre una minore resistenza all’aria e rende la sua manovrabilità più veloce. Curvedge è uno dei grandi responsabili del fatto che Bullpadel K4-Pro sia una delle migliori racchette da padel di controllo che possiamo trovare oggi.
  • Tubo di carbonio. Come tutta la gamma alta dell’azienda spagnola, il K4-Pro è prodotto con la tecnologia TPFCT che consiste in una struttura del telaio della lama in carbonio intrecciata al 100% bidirezionale. Come sappiamo le fibre di carbonio possono essere intrecciate in diversi modi e in questo caso l’obiettivo è migliorare la risposta meccanica, garantendo un migliore equilibrio tra potenza e controllo. Nello specifico, Bullpadel applica la fibra BiCarbon che è composta da 2 strati di fibra di carbonio bidirezionale di 5-8 micrometri applicati sulla superficie del nucleo.
  • Nera Eva. I fan di Bullpadel conoscono già questo tipo di gomma, una delle più grandi innovazioni dell’azienda madrilena. È progettato con specifiche caratteristiche di elasticità e densità per fornire al giocatore una migliore sensazione di colpire e un comfort eccezionale. In questo senso, la sua composizione conferisce alla gomma un’elevata memoria, mantenendo nel tempo gli stessi parametri di recupero ed estensione.
  • Vibrazione. Una delle sensazioni più fastidiose nel paddle tennis è la vibrazione. L’inserimento di parti in polimero Vibradrive nell’anima della racchetta ottimizza lo smorzamento delle vibrazioni, rendendola più piacevole al tatto. Meno vibrazioni, più precisione. E non abbiamo dimenticato, in questo senso, l’inserimento di un rinforzo nel ponte che mira a migliorare la stabilità.

pala-bullpadel-k4-2016

Tutto questo tipo di tecnologie complesse che a volte ci suonano un po’ roboanti hanno l’obiettivo di convertire il Bullpadel K4-Pro nella migliore racchetta di controllo padel sul mercato. Dopo averlo testato, non possiamo garantire così tanto, ma possiamo certificare che le soluzioni tecniche applicate dall’azienda di Madrid in questa racchetta padel soddisfano in particolare la loro missione.

Anche se a livello estetico, la Bullpadel K4-Pro non è la racchetta che spicca di più, nel comportamento in pista è molto vicina all’eccellenza. il veterano Gaby Reca, uno dei giocatori con il miglior tocco sul circuito si affida al K4-Pro per questa stagione. Se sei anche uno di quelli che scommettono su precisione e controllo, il Bullpadel K4-Pro è una scelta imbattibile.