Se ti permettono di continuare a praticare il tuo sport preferito anche se hai l’epicondilite, è meglio farlo con una racchetta padel con caratteristiche speciali. Eccolo le nostre 5 migliori lame del 2016 per evitare l’epicondilite, anche se, ovviamente, la prima cosa da fare se senti dolore al gomito è vedere uno specialista.

Il l’epicondilite è uno degli incubi del giocatore di paddle. È un fastidio che può portare a lesioni e che riduce le capacità del giocatore di paddle. Molti giocatori antepongono il desiderio di giocare al dolore e il fastidio aumenta fino a diventare un problema cronico.

Pala Wilson Drone Power Lite 2016

È una delle racchette più consigliate per i giocatori con problemi al gomito. Wilson risolve a pieni voti il ​​dilemma tra potenza e scorrevolezza: il Drone Power Lite 2016 è un racchetta padel potente ma con un equilibrio equilibrato e tocco morbido che evita di trasmettere troppe vibrazioni al nostro braccio. In breve, una racchetta adatta ai giocatori con epicondilite.

Drone Palas Wilson
Drone Palas Wilson

Un altro punto a favore di questa lama è lo sweet spot allargato grazie al sistema Concentric Impact Zone, una distribuzione dei fori della lama sotto forma di cerchi concentrici. Allo stesso modo, la gomma FOAM del nucleo offre proprietà eccezionali che favoriscono un tocco morbido, perfetto per il nostro braccio.

Pala Royal Padel RP Anniversario 2016

Al Royal Padel hanno anche trovato la chiave progettando una delle migliori racchette di quest’anno per i giocatori con “gomito da tennista”. Ricordiamo che la forma tonda, presente nel RP Anniversario 2016è il più indicato per i canoisti con epicondilite per offrire uno sweet spot più ampio. Più alto è il punto debole, minori sono le possibilità di generare vibrazioni quando colpiamo la palla al di fuori di questo punto di comfort. E le vibrazioni sono ciò che ogni giocatore con questo fastidio dovrebbe evitare…

Anniversario Royal Padel 2016
Anniversario Royal Padel 2016

Il Royal Padel RP Aniversario 2016 ha uno dei migliori sistemi di assorbimento degli urti sul mercato. Le vibrazioni dell’impatto della palla sono ridotte al massimo, includendo anche una gomma in polietilene che riesce a migliorare il tocco nel nostro colpo. E tutto questo, con a
design spettacolare.

Pala Drop Shot Enigry Pro 2016

È una delle nostre racchette preferite di questo 2016. Lo sforzo che l’azienda di Madrid ha fatto per offrire una racchetta per i giocatori con fastidio al gomito è enorme. E il risultato è più che soddisfacente. la chiave del Drop Shot Energy Pro 2016 è nei materiali scelti. Da un lato, abbiamo Drop Energy, uno strato spesso 3 mm sulla faccia di entrambe le zone d’impatto. Il suo principale vantaggio è la capacità di recupero dovuta alla struttura a cellule chiuse della schiuma che raggiunge una grande elasticità.

Pala Drop Shot Energy 2016
Pala Drop Shot Energy 2016

Anche nel cuore della racchetta è incluso EVA Elastum il cui obiettivo è l’assorbimento degli urti, rendendo la Drop Shot Enegry Pro 2016 una racchetta tremendamente rispettosa con il braccio e il gomito del giocatore. E non dimentichiamo l’originalità nella finitura estetica con quell’attraente aria vintage. In breve, una racchetta top appositamente progettata per i canoisti con epicondilite.

Pala Nox Stupa 2016

Ti stiamo rendendo la vita difficile con questa top 5, perché la Nox Stupa 2016 è un’altra racchetta perfetta per i giocatori con fastidio al gomito. Il suo formato rotondo, la distribuzione dei fori e il suo equilibrio equilibrato eviteranno il più possibile le vibrazioni. Ricordiamo che le pale con bilanciamento verso la testa (le cosiddette ‘teste grosse’) sono le meno indicate per i canoisti con epicondilite. La Stuppa 2016 è esattamente l’opposto.

Pala Nox Stupa 2016
Pala Nox Stupa 2016

Inoltre, include la consueta tecnologia HR3 Core nelle lame di controllo dell’azienda catalana e che ottiene il miglior effetto memoria nel colpo. Tutto sommato, è una pala affidabile, efficace e durevole.

Pala Head Instinct N2

Una racchetta Head non poteva mancare nella nostra selezione delle migliori racchette 2016 per evitare l’epicondilite. In questo senso, l’azienda austriaca implementa una tecnologia esclusiva il cui obiettivo è ampliare lo sweet spot offrendo un tocco più confortevole. Ci riferiamo all’Head CRT, un elastometro posto tra il telaio e la schiuma EVA, che è il principale responsabile di rendere questa racchetta una delle migliori per i giocatori che vogliono evitare fastidi al gomito.

testa-istinto-antivibratori
Testa Istinto 2016

Allo stesso modo, il Istinto di testa N2 Include il VibraStop che riduce le vibrazioni e la prestigiosa gomma FOAM nel nucleo, la più adatta per i giocatori che cercano una racchetta padel confortevole. E non dimentichiamo l’incredibile prezzo di questa pala…
Drg17ago2016